Prodotti & Servizi > Proprietà Intellettuale

Valorizzazione e tutela dell'innovazione F.I.S.

Storia
Fin dal 1960, con il deposito della sua prima domanda di brevetto, F.I.S. è attiva nella protezione e valorizzazione della Proprietà Intellettuale societaria.
Da allora sono state depositate circa 400 domande di brevetto nazionali ed estere.

Portafoglio brevetti
F.I.S. ha costruito e costantemente incrementato, anche a seguito di acquisizioni, il proprio portafoglio brevetti, al fine di valorizzare i risultati della ricerca, sostenere le strategie di business ed accrescere e sviluppare gli assets societari.
Le invenzioni derivanti dalla ricerca ed innovazione F.I.S. vengono identificate, sviluppate e divengono oggetto di domande di brevetto.
Ad oggi il portafoglio brevettuale societario, interamente gestito in-house, annovera circa 130 famiglie brevettuali, pari a circa 650 privative, di cui circa 450 brevetti concessi.

Know-How
La protezione del know-how viene attuata adottando policy societarie dirette alla gestione delle informazioni riservate.

Monitoraggio e licenze
F.I.S. è attivamente impegnata nel monitorare che terze parti rispettino i propri diritti di Proprietà Intellettuale.
Eventuali licenze o cessioni possono essere richieste ed opportunamente considerate.

Libertà di attuazione
F.I.S. pone grande attenzione al fine di poter garantire che i propri prodotti, inclusi anche il procedimento e le materie prime impiegate per la loro produzione, non violino alcun diritto IP di terzi. La valutazione della libertà di attuazione ed il suo continuo aggiornamento è un punto di forza societario.

Team IP
All’interno di F.I.S. opera un team IP composto da professionisti qualificati (European ed Italian Patent Attorneys) che, con il supporto di documentalisti e paralegal specializzati ed in diretta collaborazione con una rete di agenti e legali stranieri, si dedica a tutti gli aspetti della Proprietà Intellettuale societaria.

Prodotti F.I.S.
Vantaggi nell’impiego di principi attivi o intermedi forniti da F.I.S.:
– competenza e professionalità nella valutazione e gestione degli aspetti IP,
– garanzia di non violazione di diritti IP di terzi,
– beneficio di un vantaggio competitivo per i prodotti oggetto di diritti di Proprietà Intellettuale a titolarità F.I.S. in un mercato fortemente concorrenziale.

Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2018